Quali paesi consumano il maggior quantitativo d’acqua e chi ha iniziato ad utilizzare l’acqua fossile – una risorsa non rinnovabile

Diapositiva4

L’India è il paese che preleva la maggior quantità di acqua, con 761 km3 d’acqua prelevati nel 2008, mentre al secondo posto troviamo la Cina, con 554 km3 e poi gli Stati Uniti, con 478,4 km3 .

Analizzando la pressione nei confronti della risorsa acqua rinnovabile da parte dei quindici paesi che consumano più acqua al mondo, troviamo che l’Uzbekistan ha già superato la soglia della quantità d’acqua che ogni anno si ricarica tramite le precipitazioni nevose e piovose, infatti, il paese nel 2008 ha prelevato il 118,30% dell’acqua rinnovabile a disposizione, attingendo quindi allo stock di acqua fossile, che è una risorsa non rinnovabile.

Altri paesi vicini ad una condizione di sovra-sfruttamento delle proprie risorse idriche rinnovabili (sempre fra i quindici maggiori consumatori d’acqua al mondo), sono Egitto, Pakistan ed Iran, che nel 2008 hanno prelevato rispettivamente il 95%, il 74% ed il 68% della quantità d’acqua rinnovabile a disposizione.

Sempre fra i primi 15 consumatori d’acqua al mondo, Brasile, Russia, Canada ed Indonesia sono i paesi che avranno meno problemi con lo sfruttamento delle proprie risorse idriche, avendo prelevato, nel 2008, rispettivamente lo 0,71%, l’1,47% ed il 5,61% della quantità d’acqua rinnovabile a disposizione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...