In America Latina la maggior parte delle foreste, ma ogni anno sul pianeta ne perdiamo 13 milioni di ettari

Diapositiva5

Nel 2009, la superficie forestale del nostro pianeta era pari a 4.038 milioni di ettari (per la FAO si intendono aree con un’ampiezza minima di 0,5 ettari, caratterizzate da una copertura arborea superiore al 10% determinata da specie in grado di raggiungere i 5 m di altezza a maturità), con il 24% del totale che si trova in America Latina e Caraibica, il 22% nei paesi dell’ex-URSS e dell’Europa dell’Est ed il 17% in Africa e Medio Oriente.

La Russia ha la più grande estensione al mondo di superficie forestale, pari a 809 milioni di ettari (circa il 20% del totale), seguita da Brasile, con 520 milioni di ettari, Canada, con 310 milioni di ettari, Stati Uniti, con 304 milioni di ettari e Cina, con 207 milioni di ettari.

A livello globale, il tasso di deforestazione (e perdita di foreste per altre cause, come incendi e cambiamenti climatici) rimane ad un livello allarmante, anche se inferiore a quello degli anni Novanta, quando sono stati distrutti in media 16 milioni di ettari di foreste all’anno, mentre nell’ultimo decennio, ovvero tra il 2000 ed il 2010, sono stati distrutti in media 13 milioni di ettari di foreste all’anno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...