+115% nella produzione di carbone dei paesi asiatici nell’ultimo decennio

Diapositiva13

I paesi dell’Asia e del Pacifico rappresentano i 2/3 dell’intera produzione mondiale di carbone (pari a 7695,4 milioni di tonnellate nel 2011), dopo il “grande balzo” del decennio che va dal 2001 al 2011, quando la produzione di questa regione si è incrementata del 115%.

Europa ed Eurasia (Europa e paesi ex-URSS) pesano per il 16,3% dell’intera produzione mondiale di carbone, mentre il Nord America per il 14% (con una produzione di 1.077 milioni di tonnellate).

La Cina, con una produzione di  carbone pari al 46% del totale mondiale (ovvero 3.520 milioni di tonnellate estratte nel 2011), è in assoluto il più grande produttore di carbone, pari al 46% del totale mondiale (ovvero 3.520 milioni di tonnellate estratte nel 2011), è in assoluto il più grande produttore di carbone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...