Continua lo svuotamento dei mari: -51% le catture delle specie minori dal 1988 al 2010

Diapositiva16

Se l’andamento delle catture delle specie più pregiate è in pericolo declino (-31% dal 1994 nonostante l’esplosione della domanda), notiamo che non vi è molta differenza per quanto riguarda alcune delle specie di minore valore commerciale. A quanto pare, l’industria della pesca ha già abbondantemente sfruttato anche queste specie.

Palamita, Tonnetto alletterato, Sgombro macchiato, tombarello e via dicendo, sono anch’esse specie sovrasfruttate e le catture di queste “specie minori” sono in declino così come quelle delle “specie maggiori”. Nel 1988, il totale delle catture di queste “specie minori” fu di 147.202 tonnellate, nel 2010 di 71.987, inferiore alla metà di quanto pescato alla fine degli anni Ottanta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...