Ecco dove si trovano le riserve mondiali di terre rare

Diapositiva18

Secondo geologi e ingegneri che si occupano di terre rare, non esistono sostituti dei 17 elementi chimici che sono alla base della quasi totalità delle applicazioni tencologiche moderne, e inoltre è quasi impossibile il riutilizzo o il riciclo di essi (l’attuale tasso di riciclo di questi minerali è inferiore all’1%).

Anche se non esistono ancora dati precisi sulle riserve mondiali di terre rare, l’USGS stima per i 17 minerali un dato molto ottimistico: 114 milioni di tonnellate. Di questi, il 17% nei paesi facenti parte il CSI (le ex repubbliche sovietiche, senza considerare gli stati baltici) e l’11% negli Stati Uniti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...