CRISI ENERGETICA

Oil_wellL’87% dell’energia necessaria a mantenere lo stile di vita dell’intera umanità proviene dai tre combustibili fossili (petrolio, carbone e gas naturale) responsabili dell’aumento dell’effetto serra e comunque destinati a esaurirsi completamente entro qualche decennio.

Il nucleare pesa per solamente il 5% dell’intera produzione di energia mondiale e non rappresenta comunque un’alternativa in grado di rimpiazzare i combustibili fossili, perché nonostante l’esigua produzione (1/20 del totale), tra circa un secolo avremo completamente esaurito anche le riserve mondiali di uranio (mentre ci rimarranno i rifiuti da stoccare e sorvegliare per diverse migliaia di anni!).

L’affacciarsi dei paesi emergenti (Cina, India, Brasile, Russia, ma anche Arabia Saudita, Indonesia e Messico) sulla scena a partire dal nuovo millennio ha portato a una maggior richiesta di energia, con il risultato che si sono impennati i prezzi di petrolio, carbone, gas naturale e uranio.

Le risorse rinnovabili non sembrano in grado di sostituire l’intera produzione di energia proveniente dai combustibili fossili anche perché richiedono comunque il consumo di enormi quantitativi di risorse minerarie rare (ad esempio per i magneti delle pale eoliche o per i quadri dei pannelli fotovoltaici).

Vai agli articoli che parlano di energia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...