Aumenta il tasso di convergenza tra i poverissimi e il Nord America

Diapositiva9

Il tasso di convergenza tra i paesi a reddito basso (in prevalenza paesi africani, Haiti e qualche paese asiatico) e Canada e Stati Uniti, in termini di reddito pro-capite, è aumentato a partire dal nuovo millennio, fino a toccare il 12% del reddito pro-capite dei due ricchi paesi.

Una maggiore convergenza, significa che si sta ridistribuendo un po’ più di ricchezza e si è leggermente assottigliata la differenza tra due dei paesi più ricchi al mondo e i paesi più poveri in assoluto (siamo tornato ai livelli del 1979, quando ci fu il secondo shock petrolifero).

Annunci